optionen handel.

4 febbraio:Beata Elisabetta Canori Mora

Stampa
Scritto da Alessandra

"Propongo di non desiderare niente che sia di mio profitto, ma di compiere in ogni istante la santa volontà di Dio". La santità di Elisabetta si realizza con questo proposito. La Beata nata nel 1774 in una famiglia benestante e di forti valori cristiani, si sposa con l'avvocato Cristoforo Mora. Putroppo, dopo alcuni mesi di matrimonio, l'uomo si rivela psicologicamente fragile, tradisce la moglie, si allontana dalla famiglia e la riduce sul lastrico.

Nonostante questo, Elisabetta gli resta fedele. Dopo la nascita delle figlie, inizia a lavorare, segue la loro educazione e si occupa della casa.Dedica anche molto tempo alla preghiera, al servizio dei poveri,all'assistenza dei malati e delle famiglie in difficoltà. Offre se stessa e le sue sofferenze a Dio per il bene della Chiesa e la conversione del marito che, come aveva profetizzato Elisabetta, subito dopo la sua  morte, si converte, diviene frate minore conventuale e poi sacerdote e dirà alle figlie "Una simile madre non si trova al mondo, e io sono indegno di esserle consorte"

FreshJoomlaTemplates.com
Saturday the 24th.